IL CORSO ELEMENTARE SUL GIOCO DELLA CARTA

TERZA LEZIONE


Mano n° 8

Seduti in Ovest, siete impegnati nel contratto di 6 e ricevete l'attacco di Q
La dichiarazione:

Prima fase: Quante perdenti mi posso permettere?
Dovete fare dodici prese, potete cederne una soltanto.
Seconda fase: Quante perdenti ho?
Picche:    1       
Cuori:     6       Quadri:       0            Fiori:        0
Totale:
      7 perdenti
Terza fase: Come posso eliminare delle perdenti?
Una Cuori potrete tagliarla al Morto e le altre potrete scartarle sulle Quadri e sulle Fiori dopo aver proceduto all'affrancamento di tale colore.
La sola avvertenza che dovete avere è scartare sull'attacco iniziale l'unica carta di Fiori che avete in mano. Così facendo potrete subito procedere all'affrancamento delle Fiori tagliando dalla mano due cartine del Morto ed evitando il rischio di essere surtagliati.

Preso allora l'attacco iniziale con il Re al Morto scartando di mano la Fiori, tagliate subito una piccola Fiori di mano e risalite al Morto battendo un giro di atout; ritagliate una cartina di Fiori dalla mano e risalite al Morto con il secondo giro di atout. Battete ora Asso e Re di Fiori sulle quali scartate due Cuori perdenti della mano: al Morto avete affrancato due Fiori che giocherete costringendo Est a tagliare con la Dama di atout mentre voi scartate un'altra perdente di Cuori. Potete risalire al Morto con il taglio di una Cuori e sulle due carte franche del Morto (Asso di Quadri ed ultima Fiori) scartate le ultime due Cuori perdenti della mano ed avrete mantenuto il vostro Slam.

<<<

>>>