IL CORSO ELEMENTARE SUL GIOCO DELLA CARTA

QUINTA LEZIONE


Mano n° 7

Seduti in Sud, siete impegnati nel contratto di 4 e ricevete l'attacco di Q .
                                                        La dichiarazione:

Prima fase: Quante perdenti mi posso permettere?
Dovete fare dieci prese, potete cederne tre.
Seconda fase: Quante perdenti ho?
Picche:  0       
Cuori: 2          Quadri: 2      Fiori:  0
Totale:
  4 perdenti
Terza fase: Come posso eliminare delle perdenti?
Una chance è offerta dall'espasse al Re di Quadri (p=0,5), ma se riuscite ad affrancare due carte di Cuori, potrete scartare due Quadri perdenti della mano in modo che le perdenti a Quadri diventerebbero una sola.
Ma nell'affrancare le Cuori non dovrete dare la mano ad Est (fianco pericoloso) che potrebbe ritornare a Quadri e se l'Asso è  in Ovest perdereste due prese anche a Quadri.
Quarta fase:  Come coordinare questi passaggi?
Potete affrancare le Cuori senza cedere la mano a nessun difensore se i resti nel colore sono 3-2 e se ........ starete bassi sull'attacco iniziale!

In seguito su Asso e Re di Fiori potrete scartare dalla mano due Cuori.
Giocate poi Asso di Cuori e Cuori tagliata di mano con un atout alto; risalite al Morto in atout.
Rigiocate un'altra Cuori che tagliate di mano con un Onore.
Ora le Cuori sono affrancate. Eliminate gli atout terminando al Morto ed incassate le due Cuori franche scartandovi due Quadri della mano ed avrete mantenuto il vostro contratto.

<<<

>>>