IL CORSO ELEMENTARE SUL GIOCO DELLA CARTA

QUINTA LEZIONE

GLI AVVERSARI VI RENDERANNO
LA VITA DIFFICILE!


La gestione dei rientri è una cosa che riveste la massima importanza quando si cerca di ottenere delle prese supplementari.
Il timing
che imprimete alla vostra azione di gioco è altresì molto importante. Se i rientri vengono utilizzati troppo presto, i colori possono rimanere isolati.
Uno degli obbiettivi dei difensori è quello di farvi utilizzare i rientri prima del tempo; in questa lezione esamineremo l'azione di disturbo della Difesa dal punto di vista del Dichiarante, nelle lezioni decima e undicesima vedremo più in dettaglio quale deve essere il giusto atteggiamento dei difensori per ostacolare il Dichiarante nel mantenimento del contratto chiamato.
In alcuni casi sarete in grado di contrastare le intenzioni dei difensori, in altri no.
Andare down non è un disonore, accade spesso nei migliori Circoli di Bridge.
Se gli avversari sfruttano le loro carte con abilità e vi impediscono di mantenere il contratto, la cosa migliore è fare buon viso a cattiva sorte e riconoscere sportivamente la qualità del loro controgioco.
Talvolta sarà impossibile modificare la situazione, e comportarsi diversamente è solo uno spreco di energie.
Il Dichiarante non è l'unico giocatore che può sfruttare la tecnica della dilazione, giocando a senz'atout.
Se i difensori hanno una sola presa sicura in un seme, possono incassarla nel momento che riterranno più opportuno. Cercheranno di isolare le vostre vincenti.
Osservate questo colore:

State giocando un contratto a senza atout.
Gli unici onori che avete al Morto sono a Cuori, all'interno cioè del colore che volete affrancare.
Sperate di affrancare cinque vincenti nel colore, smontando l'Asso della Difesa.
Se Est prende al primo o al secondo giro, vi rimarrà una carta di collegamento in mano per rientrare al Morto, dove si trovano le altre vincenti.

Ma guardate che cosa accade se Est conserva accuratamente l'Asso fino a che non viene giocato il terzo giro nel colore.
Voi farete le prime due levées a quadri, ma non avrete piú carte di comunicazione per raggiungere le altre vincenti.
A meno che non abbiate un rientro laterale, le vostre tre prese a quadri rimarranno isolate.
Se non avete altri rientri al Morto, non potete fare niente per modificare questo risultato.
Lisciando il numero di volte giusto, gli avversari hanno limitato a due le vostre prese nel colore (nella decima lezione vi insegneremo come dare al compagno il conto delle carte possedute in un colore che il Dichiarante potrebbe affrancare in maniera tale da riuscire ad interrompere le comunicazioni nel colore fra vivo e Morto al momento opportuno).
Per fortuna, pianificando attentamente la mano come deve avvenire nella prossima smazzata, spesso sarete in grado di contrastare questa manovra avversaria.
Seduti in Sud giocate 1 SENZA ATOUT e ricevete l'attacco di Q
.    La dichiarazione:

Prima fase: Quante vincenti mi occorrono?
Dovete fare sette prese.
Seconda fase: Quante vincenti ho?
Picche:      2                 
Cuori:       1
Quadri:      0                   Fiori:        1      Totale:    4 prese
Terza fase: Come posso sviluppare altre prese?
Potete sviluppare altre tre prese mediante la promozione degli Onori di Quadri dopo aver ceduto l'Asso, presa che spetta di diritto alla Difesa.
Ma avete un problema che non dipende da voi: l'avversario in possesso dell'Asso di Quadri cercherà di dilazionare la presa per interrompere le comunicazioni tra voi ed il Morto.
Quarta fase: Come coordinare questi passaggi?
Per sfruttare le ultime Quadri affrancate, avrete bisogno di un rientro laterale: l'Asso di Picche del Morto che dovrete custodire gelosamente.
In questo caso, essendo l'Asso di Picche secondo, dovete prendere l'attacco iniziale con il Re della Mano, salvaguardando il rientro nella mano di chi ne ha

di meno!
In tal modo riuscirete a fare una surlevée, incassando due prese a Picche, una a Cuori, quattro a Quadri e una a Fiori.
Se invece filerete l'attacco iniziale e darete modo all'attaccante di tornare Picche e togliervi l'unico rientro che avete al Morto non potrete poi incassare le Quadri una volta che sarete riusciti ad affrancarle.
Per quanti sforzi facciate, a meno che i difensori non siano così gentili da regalarvi una presa (ma non ne troverete molti disposti a farlo), riuscirete a fare solamente sei levées ed il contratto sarà battuto.
Dovete convenire con me che c'è una bella differenza fra i due modi esaminati di giocare la mano!
In alcune occasioni, indipendentemente dai vostri sforzi, non riuscirete a realizzare il contratto perché gli avversari eliminano uno dei vostri ingressi troppo presto.
Abbiate la pazienza di accettare le cose che non potete modificare come nel caso della prossima smazzata in cui, seduti in Sud, giocate  3 SENZA ATOUT e ricevete l'attacco di J
.
Fate il Piano di Gioco considerando che gli avversari ce la metteranno tutta per contrastarvi.  La licita:

Prima fase: Quante vincenti mi occorrono?
Dovete fare nove prese.
Seconda fase: Quante vincenti ho?
Picche:    0                 
Cuori:       2
Quadri:     2                  Fiori:          0          Totale:    4 prese
Terza fase: Come posso sviluppare altre prese?
La promozione di Onori potrebbe fruttarvi quattro prese a Fiori ed una a Picche.
Ma avete un grosso problema: al Morto avete un solo rientro laterale al colore di Fiori e per giunta esso può essere attaccato anticipatamente dal difensori e voi non potete fare nulla per impedirlo!
Quarta Fase: Come coordinare questi passaggi?
Dovete sperare che Est non prenda con l'Asso di Picche o che non controgiochi Cuori togliendovi l'unico rientro del Morto!
Sfortunatamente per voi, Est è in grado di vedere che al Morto vi sono le Fiori lunghe, e che voi tenterete di affrancarle.

Può facilmente rendersi conto che, anche se si rifiuta di prendere con l'Asso di Fiori finché non avrete più carte di comunicazione nel colore, il Re di Cuori costituirà un ingresso al Morto se voi possedete l'Asso.
In ogni caso, può farvelo saltare anticipatamente, rigiocando Cuori invece di rigiocare Picche.
Quando poi liscerà con l'Asso di Fiori fino al terzo giro nel colore, non avrete più rientri al Morto.
Potete dibattervi quanto volete, ma riuscirete a fare solo otto prese: due Picche, due Cuori, due Quadri e due sole Fiori. In questa mano non c'era niente che potevate fare per realizzare il vostro contratto.
Gli avversari hanno controgiocato bene. Est ha distrutto l'ingresso al Morto prima che aveste la possibilità di affrancare il suo colore lungo.
In seguito ha lisciato a Fiori per eliminare tutte le vostre carte di collegamento e vi ha impedito di incassare le vincenti affrancate.
Dal momento che questa lezione è riservata all'esame del gioco della carta da parte del dichiarante, vediamo di concludere in maniera positiva. Anche se i difensori stanno cercando di battere il vostro contratto, spesso è disponibile una contro-misura... a patto che facciate molta attenzione agli avversari come deve avvenire nel prossimo esempio.
Seduti in Sud state giocando 1 SENZA ATOUT ed Ovest attacca con la Q
.
Fate il vostro Piano di Gioco.                                        La dichiarazione:

Prima fase: Quante vincenti mi occorrono?
Dovete fare sette prese.
Seconda fase: Quante vincenti ho?
Picche:    1                 
Cuori:       2
Quadri:     0                  Fiori:          0          Totale:      3 prese
Terza fase: Come posso sviluppare altre prese?
Ricorrendo alla promozione di Onori, potrete sviluppare quattro prese a Quadri e tre a Fiori.
Ma avete un problema: al Morto non avete rientri laterali e se i difensori non prendono subito con l'Asso non potrete poi incassare le Quadri affrancate.
Quarta Fase: Come coordinare questi passaggi?
Non ve l'ha certamente ordinate il medico di incassare tutte le prese di Quadri! Preso l'attacco a Cuori, cominciate a giocare Quadri nell'intento di affrancare prese in tale colore.
Fatta la prima presa (l'Asso non è comparso), rigiocate nel colore e, se fate ancora presa, è giunto il momento di abbandonare le Quadri (per le quali non

c'è più sviluppo visto che l'Asso non è ancora uscito) e di dedicarvi alle Fiori (switch) giocando per prima la Dama (l'Onore della parte corta) e continuate a muovere nel colore fino a far uscire l'Asso. In tal maniera, oltre alle due prese a Quadri che avete già incassato, riuscirete a fare anche tre prese a Fiori che unite ad Asso di Picche e ad Asso e Re di Cuori vi consentiranno di rispettare il contratto con in più una surlevée.

<<<

>>>