IL CORSO ELEMENTARE SUL GIOCO DELLA CARTA

UNDICESIMA LEZIONE


Mano n° 1

Seduti in Nord state giocando il contratto di  3 S.A.  e ricevete l'attacco di 4
                                                            La dichiarazione:

PROBLEMA DIFENSIVO

Piano di Gioco di Ovest:
Sull'attacco iniziale, il dichiarante inserisce il 5 del Morto ed Ovest dovrebbe mettere il 9, nella considerazione che il dichiarante ha una mano forte e che difficilmente l'attaccante può avere l'Asso ed il Re nel colore di attacco.
Indovinata la prima scelta (Ovest resta in presa mentre Nord scarta il 7), Ovest torna nel colore con la Dama superata dall'Asso del dichiarante mentre Est scarta l'8.
Anche se Nord ha provato a confondere le acque nascondendo il 3 di cuori, sapete che Est ha solo quattro carte nel colore di attacco in quanto ha scartato a salire al secondo giro.
Il dichiarante gioca ora la Dama di quadri ed effettua l'impasse al Re: cosa fate?
Premesso che ormai è troppo tardi per pensare al da farsi: avreste dovuto pensarci fin dall'inizio non appena il Morto si è scoperto.
Avreste avuto l'opportunità, non coprendo la Dama ma fornendo con tutta naturalezza  il due, di seppellire  tutte  le belle quadri  del Morto, in quanto è impensabile che il dichiarante non ritenti l'impasse che gli era riuscito (?!) al

primo giro.
Dopodiché non avrà più la possibilità di riscuoterle: l'importante è che giochiate con naturalezza!
Sappiate quindi approfittare del tempo impiegato dal dichiarante nel fare il suo Piano di Gioco per fare il vostro, prevedendo in anticipo le manovre che metterà in atto e le appropriate contromisure che dovrete adottare.

<<<

>>>