IL CORSO ELEMENTARE SUL GIOCO DELLA CARTA

DODICESIMA LEZIONE


Mano n° 5

Seduti in Nord state giocando il contratto di  6   e ricevete l'attacco di J
                                                            La dichiarazione:

Prima fase: Quante perdenti mi  posso  permettere?
Vi servono dodici prese, potete cederne una soltanto.
Seconda fase: Quante perdenti ho?
Picche: 1  Cuori: 0  Quadri: 1  Fiori: 1 (?)    Totale: 2½ perdenti
Terza fase: Come posso eliminare delle perdenti?
Se state bassi sull'attacco iniziale, avrete promosso al rango di vincente la Dama di quadri e poi sull'Asso di quadri del Morto potrete scartare la perdente a picche.
Se poi i resti a fiori sono 3-3 (~31%), la vostra quarta fiori è vincente.
Quarta fase: Come coordinare questi passaggi?

Potete aumentare la probabilità di mantenere il contratto se ricorrete alla Manovra di Guillemard: battete solo due colpi di atout e poi giocate Asso, Re e Dama di fiori; se il colore è diviso 3-3, battete anche l'ultimo atout.
Se invece il colore è diviso 4-2, si possono verificare due situazioni:
- chi aveva solo due fiori ha il terzo atout e vi taglia; non avete mantenuto il contratto, ma non lo avreste comunque mantenuto in quanto avreste perso la quarta fiori che invece ora tagliate con l'ultimo atout del Morto;
- il terzo atout l'ha chi ha anche quattro carte di fiori; in questo caso tagliate al Morto la vostra quarta fiori, rientrate in mano con un taglio a picche e battete l'ultimo atout!

<<<

>>>