IL CORSO ELEMENTARE SUL GIOCO DELLA CARTA

DODICESIMA LEZIONE


Mano n° 7

Seduti in Sud, siete impegnati nel contratto di 4 e ricevete l'attacco di K .
                                                                                  La dichiarazione:

Prima fase: Quante perdenti mi  posso  permettere?
Vi servono dieci prese, potete cederne tre.
Seconda fase: Quante perdenti ho?
Picche: 0  Cuori: 3 (?)  Quadri: 0  Fiori: 1  Totale: 4 - perdenti
Terza fase: Come posso eliminare delle perdenti?
Se procedete all'affrancamento delle fiori, potrete scartarci delle perdenti a cuori che avete nella vostra mano.
Quarta fase: Come coordinare questi passaggi?
Dovete affrancare le fiori senza dare la mano ad Est (vostro fianco pericoloso per il micidiale ritorno cuori che farebbe). Poiché dopo l'attacco la Dama di quadri è localizzata in Ovest, prendete con l'Asso di quadri, andate al Morto con l'8 di picche e giocate il Fante di quadri sul quale scartate la perdente fiori della mano.
Avete fatto un gioco di perdente su perdente (Colpo senza Nome) in modo tale che ora potrete affrancare le fiori senza dare la mano ad Est e siete protetti dal ritorno cuori.
Prendete qualsiasi ritorno, giocate Asso di fiori e fiori per il Re, tagliate una fiori del Morto con un atout alto della mano e, essendosi affrancate le fiori, battete altri due giri di atout terminando al Morto, e sulle due fiori franche scartate due perdenti a cuori della mano conseguendo anche una surlevée.

<<<

>>>