IL CORSO ELEMENTARE SUL GIOCO DELLA CARTA

DODICESIMA LEZIONE


Mano n° 9

Seduti in Est  vi apprestate a  giocare il contratto di 4   e ricevete l'attacco di  K di .
                                                                                          La dichiarazione:

Prima fase: Quante perdenti mi  posso  permettere?
Vi servono dieci prese, potete cederne tre.
Seconda fase: Quante perdenti ho?
Picche: 0  Cuori: 0  Quadri: 2  Fiori: 3 (?)  Totale: 5 (?)  perdenti
Terza fase: Come posso eliminare delle perdenti?
Potete tagliare una perdente a fiori al Morto e scartare una perdente a quadri su un Onore di cuori del Morto.
Quarta fase: Come coordinare questi passaggi?
Dovete fare in modo che non entri in presa Ovest (fianco pericoloso) per il mortale ritorno a fiori, colore in cui potete perdere subito due prese, quando ancora non avete eliminato le perdenti a quadri.
Dovete lisciare l'attacco iniziale per non permettere un trasferimento di mano da Est ad Ovest con il 10 di quadri!
Prendete il ritorno con l'Asso, battete Re e Dama di atout, poi giocate Fante di cuori per l'Asso ed ancora cuori dal Morto scartando l'ultima quadri perdente della mano se Ovest non copre (espasse al taglio del Re di cuori).
Anche se entra in presa Est sarete protetti dal ritorno fiori (più di una presa non potrete perdere); se invece Est non gioca l'Asso di fiori, sulle due extra-vincenti a cuori del Morto potreste scartare due perdenti a fiori della mano.
Così come stanno le cose, avrete scartato la perdente quadri e potrete cedere tranquillamente due perdenti a fiori, se Asso e Dama sono in Est.

<<<

>>>