IL CORSO ELEMENTARE SUL GIOCO DELLA CARTA

DODICESIMA LEZIONE


Mano n° 14

Seduti in Est  vi apprestate a  giocare il contratto di 4 e ricevete l'attacco di  3 di .
                                                                                          La dichiarazione:

Prima fase: Quante perdenti mi  posso  permettere?
Dovete fare dieci prese, potete cederne tre.
Seconda fase: Quante perdenti ho?
Picche: 1  Cuori: 2  Quadri: 0  Fiori: 1  Totale: 4  perdenti
Terza fase: Come posso eliminare delle perdenti?
Potete tagliare una cuori al Morto e scartare la fiori perdente sul Re di quadri.
Il contratto sembra di tutto riposo, ma le sorprese non mancheranno.
Quarta fase: Come coordinare questi passaggi?
Filate il primo giro di cuori per aprire il taglio al Morto e prendete il ritorno cuori con l'Asso e date un sondaggio con l'Asso di atout: Nord non risponde!
A prima vista sembrerebbe che alla Difesa spettino tre prese in atout oltre alla cuori già incassata.
Dovete procedere ad una riduzione in atout per ridurvi alla stessa lunghezza di Sud. Giocate allora l'Asso di quadri, tagliate al Morto la terza cuori, giocate il Re di quadri su cui scartate una fiori, poi incassate Asso e Re di fiori. Rientrate in mano con il taglio di una quadri, battete anche il Re di atout. A tre carte dalla fine, giocate un piccolo atout: Sud potrà superare con l'8, incassare la Dama ma vi porterà l'ultimo atout per il vostro fante!

<<<

>>>