IL GIOCO DELLA CARTA

Cap. IV - IL GIOCO DEGLI ESPERTI

IL KNOCK-OUT

Questo colpo consiste nel riuscire a fare una presa mediante un taglio che rende vincente un proprio atout altrimenti soggetto.

Le manovre attraverso cui questo obiettivo si può concretizzare sono molteplici.
Talvolta, si taglia una carta del proprio compagno, anche se franca, con una carta di atout sufficientemente alta in modo da affrancare, questa volta, un atout della propria mano che, altrimenti, potrebbe essere facilmente catturata dal dichiarante.
Altre volte si gioca in maniera di ottenere un taglio o un surtaglio che promuova una propria atout; oppure, si costringe a tagliare il dichiarante o il morto per mandarli fuori gioco.                       
Vediamo, a titolo di esempio, alcune smazzate illustrative del colpo in questione.

Nell'esempio a lato Sud gioca 4 CUORI ed Ovest attacca con l'Asso di picche e torna nel colore per il Re e la Dama di Est.
Sulla quarta picche di Est, Sud costretto a rispondere mentre Ovest taglia con il 9 di cuori e mette K.O. il dichiarante mediante l'affrancamento del Re di atout che, in caso contrario, sarebbe stato catturato dal dichiarante effettuando l'impasse.

Nella smazzata riprodotta nel diagramma a lato il dichiarante gioca il contratto di 4 PICCHE e riceve l'attacco di Dama di cuori, superata dal Re di Est che ritorna con la Dama di fiori.
Il Re di Sud viene preso con l'Asso da Ovest che rigioca il Fante di fiori e ritorna a fiori.
A questo punto la smazzata non ha più storia;  se il morto:
- taglia di piccola o di 10, Est surtaglia;
- taglia con l'Asso, i difensori perderanno ancora una presa in atout.
In entrambi i casi il contratto sarà battuto di una presa.

In quest'altra mano illustrata nello schema a lato, il contratto ancora 4 PICCHE questa volta contrate.
L'attacco di 10 di cuori viene superato dalla Donna di Nord e dall'Asso di Est che si ferma a riflettere necessario innanzitutto sperare che il dichiarante abbia solo quattro carte a picche, altrimenti non si vede come la mano possa essere battuta.
Se vera l'ipotesi fatta, opportuno che Est giochi il Re di cuori per anticipare un taglio al morto.
Ovest, visto il ritorno di Est, deve capire al volo la manovra del compagno che cerca di mandare fuori gioco il dichiarante e deve pertanto essere lungo in atout. Deve allora cominciare a sbloccarsi  scartando il 9 di cuori.
Il dichiarante, dopo aver tagliato, batte un primo giro di atout, sul quale Est sta basso.
A questo punto se il dichiarante ha l'imprudenza (o l'impudenza!) di tirare un altro giro di atout, mal gliene incoglie: Est prende di Asso, gioca poi anche il Re di atout seguito dal Fante di cuori sul quale Ovest completa lo sblocco scartando l'8 (deve essere meraviglioso avere per compagno un simile giocatore!).
La mano ora non ha più storia: il contratto battuto di 3 prese!
Se il dichiarante avesse dato una sola battuta di atout, il contratto sarebbe stato battuto di una sola presa.
Volete sapere come si svolsero in realtà i fatti?
Eccovi accontentati! Est, dopo aver preso l'attacco iniziale, rigiocò piccola picche per il 10 del morto.

Il dichiarante diede un altro giro di atout, Est prese di Asso, giocò il Re ed ancora atout ed offrì al dichiarante il contratto su un piatto di argento.

In quest'ultima mano il dichiarante Sud gioca 4 PICCHE ricevendo l'attacco di Dama di cuori per il 4, il 6 e l'8 nel colore.
Dopo aver riflettuto un istante e aver considerato che se il suo compagno ha delle prese a quadri esse non potranno comunque sfuggirgli, Ovest opta per il ritorno di Re di cuori.
Il morto taglia ed il contratto non può più essere mantenuto. Infatti, se il dichiarante gioca quadri  per il suo Re e quindi piccola picche verso la Donna, Ovest sta basso.
Ora tocca al morto; se gioca:
- atout, Ovest prende ed incassa l'Asso di fiori e l'Asso di cuori;
- fiori, Ovest prende, batte l'Asso di picche ed incassa l'Asso di cuori;
- quadri, Ovest taglia di Asso di picche e rigioca l'Asso di cuori tagliato dall'ultima picche del morto; ora Est incasserà una presa in atout a meno che Ovest non giochi a mezzi con il dichiarante permettendogli di completare la riduzione di atout che cercherà di porre in atto.
Infatti, tentando l'impossibile, Sud giocherebbe l'Asso di quadri e taglierebbe di mano una quadri franca (Gran Colpo d'atout) mentre Est scarterebbe una fiori.
Se a questo punto Sud giocasse fiori, preso dall'Asso di Ovest, e quest'ultimo tornasse cuori (????!) per costringere, secondo lui, il dichiarante al taglio per mandarlo fuori gioco, Sud taglierebbe completando la riduzione in atout (ma cosa mai avrei fatto di male per meritarmi un simile compagno?). Ora Sud potrebbe rientrare al morto con l'ultima fiori per catturerare "en passant" gli atout di Est!
Da quanto precede discende la seguente raccomandazione: quando la difesa non ha speranze di fare più prese nei colori laterali, occorre cercare una occasione di promozione in atout anche, eventualmente, facendo tagliare l'avversario.

<<<

>>>