La licitazione

Indice Standard Italia

Home Page

APERTURA DI 1 SENZA ATOUT (16÷18 p.O.)



Questa apertura è molto rigida. Essa garantisce una distribuzione regolare, bilanciata o semibilanciata in un seme minore.
In altre parole, ecco le tre sole distribuzioni possibili:

        4-3-3-3  ;    4-4-3-2    ;    5-3-3-2.
La forza di questa apertura deve essere di 16÷18 p.O. I punti distribuzione non sono mai contati nelle aperture a SENZA ATOUT.
Quando diciamo che potete aprire di 1 S.A. con una distribuzione 5-3-3-2, pensiamo soprattutto ad una quinta minore.
Sono richieste due condizioni per aprire di 1 S.A.:

- da 16 a 18 punti Onore;
- una distribuzione regolare.


La presenza di due cartine senza onori nel doubleton non è in alcun caso una controindicazione all'apertura di 1 S.A.: non è infatti necessario possedere il fermo in tutti i colori.

Mano 1
AK7
QJ76
K74
QJ8

Mano 2
K9
AJ7
KT8
AQT98

Mano 3
QJT
QT9
AK
QJT98

Mano 4
74
AK42
Q86
AKJ6

Mano 5
AK7
642
QT63
AQJ

Mano 6
KJ53
QJ96
84
AKQ

Mano 7
K2
QT9
A5
AKQ543

Le mani 3 e 7 possono essere eccezionalmente aperte di 1 S.A. anche se non rientrano perfettamente entro i limiti della definizione (la mano 3 per il punteggio, la mano 7 per la distribuzione).
Nel contare i punti, è bene aggiungere 1 punto, ma mai più di uno, ad alcune mani di soli 15 punti Onore teorici.
Si tratta di mani che potranno essere rivalutate di 1 punto in ragione della presenza di alcune carte come il 10 o il 9, soprattutto quando tali carte sono inserite in una sequenza.
In effetti, considerate per esempio le seguenti combinazioni:

                                                      K,J      e    Q,J,T,9,8.

La prima di tali combinazioni comporta 4 p.O. ma vi rendete conto benissimo che non potrebbe fare alcuna presa se le carte degli avversari sono posizionate in maniera sfavorevole.

Per contro, la seconda combinazione non comporta che 3 p.O. ma essa apporta a chi la possiede la bellezza di 3 prese sicure se si riesce ad affrancare il colore dopo aver dato agli avversari l'Asso ed il Re.
Si dovranno aprire quindi di 1 S.A. le tre mani riportate a lato:

Mano 8
KJT7
AT6
QJ94
A8

Mano 9
AJT7
KQ9
AJT
T82

Mano 10
QJ98
KT9
AQ85
K9

Mano 11
KT
KJ6
AK984
J95

Mano 12
A76
K9
AJ9
QJ987

Mano 13
AJ8
K3
AJ5
Q7632

Sempre nello stesso spirito di valutare correttamente la mano, aggiungete senza esitare 1 punto al totale dei vostri punti Onore quando una mano5-3-3-2 possiede una quinta minore sufficientemente ben costituita.
Ecco qualche esempio
riportato a lato:

In tutti e tre gli esempi si tratta di mani di 15 p.O. con un minore quinto.
Nell'esempio 11), potrete senza esagerato ottimismo sperare di affrancare le vostre quadri; queste due possibili prese supplementari di cartina ben meritano 1 punto aggiuntivo.
Nell'esempio 12), se il vostro compagno vi sostiene a S.A., non vi è alcun ottimismo da parte vostra nello sperare che egli possieda almeno un onore a fiori. Anche in questo caso il colore sarà affrancato facilmente e questo plusvalore merita 1 punto: non penso che sia necessaria una maggiore spiegazione del perché.
Nell'esempio 13), il vostro colore quinto è debole, esso non ha un valore supplementare probabile; la vostra mano vale 15 p.O., non di più. Dovete aprire quindi di 1 FIORI e non di 1 S.A.
Non lo dimenticate: è la presenza di un colore "ben costituito" e non la presenza di un doubleton che vi può fare aprire di 1 S.A. con 15 p.O.
Con la stessa ottica, invece, alcune mani  bilanciate di 18 p.O. non dovranno essere aperte di 1 S.A. ma dovranno essere considerate come mani di 19 p.O. e quindi dovranno essere aperte di uno in un colore minore e poi esplicitate facendo il salto a S.A. o direttamente a manche in un colore nobile licitato eventualmente dal compagno.
In conclusione, giocate l'apertura di 1 S.A. di 16÷18 p.O. tenendo conto dei seguenti valori supplementari:

- le carte intermedie a fianco degli onori;
- una bella quinta minore.


La loro presenza vi deve portare:
- ad aprire di 1 S.A. con mani di 15 p.O.;
- a non aprire di 1 S.A. con mani di 18 p.O. troppo belle.


Ed ora una precisazione: quando prima abbiamo detto che si può aprire di 1 S.A. con la distribuzione 5-3-3-2, intendevamo principalmente che la quinta fosse in un colore minore.

Premesso che alcuni sistemi prevedono espressamente l'apertura di 1 S.A. anche con una bella quinta maggiore, nel sistema STANDARD ITALIA è ammessa l'apertura di 1 S.A. anche con una quinta maggiore purché poco consistente  e con gli onori distribuiti negli altri colori.
Ecco alcuni esempi  di tali mani  in cui è ammessa la apertura di 1 S.A. con la quinta maggiore:

Mano 14
AK
T6542
AK4
Q84

Mano 15
J8742
AQJ
AQ
KJ4

Mano 16
Q8542
KJT
AQJ
KT

Le aperture  |  1 a colore  |  2 S.A.2 Forte  | Barrage