La licitazione

Indice Standard Italia

Home Page

  TEST DI CONTROLLO


Come al solito, munitevi di che scrivere e cercate di rispondere esattamente ai quiz proposti nei quali, per ogni singola mano, vi viene data l'apertura iniziale, la risposta del vostro compagno  e vi si chiede di    dare la giusta seconda dichiarazione dell'apertore. Mettetevi nei panni dei dichiarante! 

Mano 1
AJ3
K643
QJ4
K63
1
/2 /?

Mano 2
KQJ
AJ753
A643
2
1
/2 /?

Mano 3
K52
KJ92
J64
AJ7
1
/2 /?

Mano 4
KQ5
KJ92
J64
AJ7
1
/2 /?

Mano 5
KJ3
AQ53
QT3
K52
1
/2 SA/?

Mano 6
Q62
AK72
K92
J93
1 /2 SA/?

Mano 7
A9
AQJ743
K86
92
1 /2 SA/?

Mano 8
82
AQ853
652
AK7
1 /2 SA/?

Mano 9
82
AQ853
KJ93
K5
1
/2 /?

Mano 10
KJ93
AQ853
652
AK7
1
/2 /?

Mano 11
J6
AQ542
KQ64
82
1
/2 /?

Mano 12
A9
KQ954
AKJ4
82
1
/2 /?

Mano 13
83
AK873
94
KQJ7
1
/2 /?

Mano 14
KJ6
Q9743
KJ
QJ2
1
/1 SA/?

Mano 15
954
AK952
KQ5
K7
1
/1 SA/?

Mano 16
J6
Q8642
KQ5
AJ2
1
/1 /?

Mano 17
K3
AKJ86
743
A86
1
/1 /?

Mano 18
QJ6
AJ93
AQ
KQ76
1
/1 /?

Mano 19
KJ
J8752
AQJ
QJ6
1
/1 /?

Mano 20
AQ62
Q74
AQ
AQ75
1
/1 /?

Mano 21
K3
A8753
AQ6
KQ3
1
/1 SA/?

Mano 22
AQ
A76
K863
AQ86
1
/1 /?

Mano 23
K3
AJT86
AQ2
AQ9
1
/1 SA/?

Mano 24
74
AKT876
AJ6
62
1
/1 SA/?

Mano 25
72
KQJT864
94
AK
1
/1 SA/?

Mano 26
KQJ4
A87
AJT65
4
1
/1 /?

Mano 27
KQJ7
A95
AJT62
8
1
/1 /?

Mano 28
- - -
KQ64
A986
KQ743
1
/1 /?

Mano 29
A8742
- - -
KQJ3
KQ95
1
/1 SA/?

Mano 30
A8
AQ764
AK762
3
1
/3 /?

Mano 31
QJ6
K952
KJ2
AJ2
1
/3 /?

Mano 32
KJ7
AQJ7
AQ65
QJ
1
/1 SA/?

Mano 33
AQ6
J975
A32
A32
1
/2 /?

Mano 34
A962
KQJ94
72
K4
1
/2 /?

Mano 35
J9
AK875
A76
642
1
/2 SA/?

Mano 36
93
AQ952
AQ762
8
1
/3 /?

Mano 37
93
AKJ42
AQ762
8
1
/3 /?

Mano 38
AKQ75
AK6
872
86
1
/2 /?

Mano 39
83
876432
AKJ
AK
1
/2 /?

Mano 40
7
AQJ62
AQ8
KQJ9
1
/1 /?

Mano 41
A7
AK972
KQ74
Q6
1
/2 /?

Mano 42
KQ64
JT83
A8
KJ6
1
/2 /?

Mano 43
QJ4
K642
KJ9
QJ6
1
/3 /?

Mano 44
AK62
AKQ74
32
84
1
/2 /?

Mano 45
KJ73
AQ752
Q8
73
1
/2 /?

Mano 46
KJT5
A6
Q86
KQ6
1
/2 SA/?

Mano 47
A53
Q876
AKJ
854
1
/2 SA/?

Mano 48
AQ74
KQ76
AQT9
4
1
/1 /?

RISPOSTE



Mano 1. PASSO: è opportuno accontentarsi di un parziale in quanto, anche con il massimo in mano al compagno (9 p.O.)
              non vi sono i presupposti per la Manche.
Mano 2. 3 QUADRI: dopo l'appoggio a Cuori, è opportuno ricercare la "copertura" nel colore di quadri per avere delle ot-
              time possibilità di Manche.
Mano 3. 2 S.A.: con una mano bilanciata debole avete una sola risposta non forcing possibile.
Mano 4. 3 QUADRI: con una mano massima, non potete correre il rischio che il vostro compagno passi su 2 S.A.; non po-
              tete licitare 3 S.A. perché dareste 16÷18 p.O. con la quinta di Cuori. La licita di 3
è forzante!.
Mano 5. 3 S.A.: avete un massimo di 15 p.O. e vi è certezza di Manche.
Mano 6. PASSO: siete al minimo (13 p.O.) senza speranza di Manche.
Mano 7. 4 CUORI: avete una monocolore sesta e 14 p.O. Potete fare affidamento su due carte di cuori in mano al rispon-
              dente!
Mano 8. 3 FIORI: avete una mano massima. Licitando 3 palo anche terzo o secondo) "allungate" il palo nobile renden-
              do la situazione forzante. Se aveste licitato 3
avreste dato la quinta di Cuori con mano minima e la licita non sa-
              rebbe stata forzante.
Mano 9. 2 QUADRI: con una bicolore debole, potete licitare il secondo colore meno nobile del primo a livello due.
Mano 10. 2 CUORI: con una bicolore debole, non potete licitare  2 , colore più nobile  di quello di apertura  perché, altri-
              menti, dareste una mano con forza di rever (16÷19 p.O.).

Mano 11. 2 CUORI: avete una bicolore minima. Anche con quattro carte nel colore licitato dal vostro compagno non lo po-
              tete appoggiare a livello tre; gli dareste una mano più forte. La ripetizione del colore di apertura è già forzante do-
              po una risposta positiva e potrete, eventualmente, appoggiare le Quadri al turno successivo.
Mano 12. 3 QUADRI: con una bicolore forte, potete dare l'appoggio a livello tre.
Mano 13. 2 CUORI: con una bicolore debole, dovete ripetere  il palo di apertura e non licitare 3 .
Mano 14. PASSO: avendo una semibilanciata debole, non dovete ripetere il palo quinto!
Mano 15. 2 CUORI: avendo una semibilanciata di 15 p.O. dovete ripetere il palo di apertura.
Mano 16. 1 S.A.: con una semibilanciata minima dovete licitare 1 S.A. e non ripetere le Cuori.
Mano 17. 2 CUORI: avete una semibilanciata di 15 p.O.  Dovete ripetere il palo di apertura.
Mano 18. 2 S.A.: avete 19 p.O. e dovete comunicarlo al vostro partner.
Mano 19. 1 S.A.: nonostante i 15 p.O., la inconsistenza del vostro seme vi impedisce di ripeterlo. Se sulla vostra apertura
              il rispondente avesse licitato 1 S.A., avreste dovuto passare.
Mano 20. 4 PICCHE: avete 20 p.O.  e l'appoggio quarto  nel palo licitato  dal rispondente. Non dovete avere dubbi e chia-
              mare la Manche.
Mano 21. 2 S.A.: con una semibilanciata nobile  di 16÷18 p.O., dopo la risposta di 1 o di 1 S.A. si licita  2 S.A. in rialzo
              o a salto.
Mano 22. anche con l'appoggio quarto in un minore e 19÷20 p.O. dovete fare il salto a 2 S.A.
Mano 23. con una semibilanciata nobile di 19 p.O. dovete licitare 3 S.A.
Mano 24. 2 CUORI: anche con pochi punti e mano monocolore, dovete ripetere il colore di apertura.
Mano 25. 4 CUORI: avete una mano particolarmente sbilanciata e il contratto di 4 è un'ottima scommessa.
Mano 26. 1 PICCHE: con una mano di 15 p.O. non potete licitare 2 che darebbe una mano di rever.
Mano 27. 3 PICCHE: questa volta  il vostro secondo colore  è stato licitato  dal vostro compagno  e dovete considerare i
              punti Sostegno (tre punti per il singolo avendo quattro atout).
Mano 28. 2 FIORI: ripetete il palo quinto.
Mano 29. 2 QUADRI: se il compagno prosegue con 2 S.A. potrete licitare successivamente 3 , dando così la vostra tri-
              colore.
Mano 30. 3 PICCHE: non potete escludere lo SLAM se il rispondente ha le carte giuste. Iniziate pertanto le Cue Bid spe-
              rando di sentire dal vostro compagno la licita di 4
o 3 S.A. (contro Cue Bid a Picche indicante il possesso del
              Re).
Mano 31. 3 S.A.: con una superbilanciata di 15 p.O., avvisate il compagno che avete una distribuzione 4-3-3-3 e fermi in
              tutti i colori. Egli potrà passare o concludere a 4
.
Mano 32. 2 S.A.: dopo la sequenza licitativa 1 - 1 S.A., che indica nel rispondente una mano con quattro fiori ed al mas-
              simo di 9 p.O., il rialzo a 2 S.A. indica già una mano di 19÷20 p.O..
Mano 33. 2 S.A.: non avete 15 p.O. "belli" con i quali avreste aperto di 1 S.A. Non avete altra licita.
Mano 34. 2 CUORI: con una bicolore minima non potete licitare il secondo colore se di rango più nobile del primo.
Mano 35. 3 CUORI: con una semibilanciata minima ripetete  il colore di apertura. Licita non forzante.
Mano 36. 4 CUORI: avete una 5-5  con gli onori concentrati nella bicolore e conoscete la presenza di quattro Cuori nella
              mano del vostro compagno. Non dovete avere dubbi nel chiamare la Manche: la vostra mano vale 18 p.S.
Mano 37. 4 FIORI: la vostra mano vale 20 p.S. e non potete escludere lo SLAM. Fate pertanto la Cue Bid più economica,
              nel colore in cui avete una sola perdente.
Mano 38. 3 QUADRI: avete  una semibilanciata  di 16 p.O. e, se il vostro compagno  ha il massimo ci può  essere la Man-
              che. Per la Seconda regola d'Oro dovete fare un tentativo specifico licitando il colore in cui avete il maggior nu-
              mero di perdenti (Trial Bid).
Mano 39. 4 CUORI: avete una mano forte  in punti Onore  e in distribuzione  (18 p.S.). Anche se le vostre atout  non sono
              belle, sapendo che ne avete 10 sulla linea, concludete a Manche.
Mano 40. 3 FIORI: con una bicolore forte (17÷20 p.O.) dichiarate il vostro secondo colore a salto.
Mano 41. 2 QUADRI: dopo la risposta positiva "cambio di colore due su uno" (forcing fino a 2 S.A.), non è necessario
              effettuare salti per indicare una bicolore forte (Principio dell'Economia). Ricordatevi però che dovrete essere voi
              a condurre il gioco e decidere se proseguire la successiva dichiarazione in vista di un potenziale SLAM.
Mano 42. 2 S.A.: il vostro compagno ha negato, in prima istanza, il possesso di quattro carte di Picche. Pertanto avete un'
              unica dichiarazione a disposizione.
Mano 43. PASSO: l'appoggio a salto nel nobile di apertura non è forzante ma indica 10÷11 p.O. o 11÷12 p.S. nella mano
              del rispondente. Con una mano minima bilanciata dovete passare.
Mano 44. 3 CUORI: è scarsamente produttivo dare i vostri valori di picche, mentre la Manche può essere possibile se il vo
              stro compagno  ha il massimo dell'appoggio diretto  o di valori distribuzionali. Per la Seconda Regola d'Oro, non
              dovete passare ma fate un tentativo generico con un rialzo nel colore.
Mano 45. PASSO: avete  una mano minima  ed anche con il massimo  promesso dal vostro compagno  (9 p.O.) non avete
              punteggio sufficiente per giocare la Manche. Per la Prima Regola d'Oro dovete passare.
Mano 46. 3S.A.: con una superbilanciata di 15 p.O., non avete altro da giocare, anche se a CUORI potreste avere un solo
              fermo!
Mano 47. 3S.A.: anche in questo caso con 14 p.O. dovete cercare un contratto di manche.
Mano 48. 4 FIORI: con una mano così forte e con l'appoggio quarto nel nobile del vostro compagno, licitate a doppio salto
              il primo colore in cui avete un controllo (singolo) dando inizio alle Cue Bid. L'accordo in atout (PICCHE) è implici-
              to!

<<<

>>>