La licitazione

Indice Standard Italia

Home Page

CAPITOLO 11

I RISVEGLI



Siete in posizione di risveglio quando il vostro avversario di sinistra ha fatto una licita ed il vostro compagno ed il vostro avversario di destra sono ambedue passati.
Se voi decideste di passare, la licita sarebbe terminata; se decidete di parlare "risvegliereste" la licita.
Per decidere dell'opportunità di un risveglio occorre esercitare il vostro giudizio e tener conto delle licite avversarie. Esistono due principali posizioni di risveglio:
- Apertura alla vostra sinistra seguita da due "Passo";
- Risveglio dopo che i due avversari hanno parlato.


Apertura alla vostra sinistra seguita da due "Passo".

Esempio:                          NORD      -        EST      -        SUD      -      OVEST       
                                          1
                   Pas                Pas                   ?

Dopo una apertura di 1 a colore, voi avrete molto poche informazioni.
La sola cosa, che potrete conoscere con precisione, è che il vostro avversario di destra, se gioca un sistema naturale, non avrà più di 4 o 5 punti 0. poiché è passato.
L'apertore potrà avere un gioco raggiungente 23 punti D.O. (se gli avversari giocano sistemi non naturali, informatevi quali sono i limiti delle loro aperture e delle relative risposte).
Potete vedere da soli che occorre essere prudenti prima di "risvegliare" la dichiarazione.
Il vostro compagno può avere una mano debole, media o anche forte; avrà una mano forte quando, possedendo la stessa lunga del colore di apertura, non avrà la possibilità di intervenire.


Risveglio dopo che i due avversari hanno entrambi licitato.

Esempio:                          NORD      -        EST      -        SUD      -      OVEST       
                                          1
                   Pas                2                   Pas
                                          Pas                    ?
Est è in posizione di risveglio.

I principali risvegli sono:

1. Risveglio con 1 S.A.;
2. Risveglio con 1 a colore;
3. Risveglio con un CONTRO (di risveglio).


1. Risveglio con 1 S.A.

È il risveglio che descrive con più esattezza la propria mano.
Sono richieste tre condizioni:
a. da 10 a 12 punti 0.;
b. una distribuzione regolare;
c. almeno un arresto nel colore di apertura.

Esempio: Supponiamo il seguente svolgimento della licita:
                                            NORD      -        EST      -        SUD      -      OVEST
                                              1
                  Pas                Pas                      ?
Ovest, in possesso della mano descritta nel diagramma a lato, dovrà risvegliare con 1 S.A..

Mano 1
KJ8
QT5
Q75
KT73

2. Il risveglio con un colore.

Parleremo di risveglio del giocatore n. 4 solo se egli dichiarerà  un colore senza salto.
Il risveglio può essere fatto sia al livello di 1, sia al livello di 2; ciò dipenderà dal colore di apertura e dal colore del risveglio.
Ecco le condizioni che devono essere soddisfatte per fare un tale risveglio:

- avere al minimo 7 o 8 punti D.O. fino ad arrivare al limite di una apertura;
- Possedere una lunga almeno quinta.

È preferibile di non avere una distribuzione favorevole al Contro di apertura.
Esempio. Seduti in Ovest avete:

Essendo stata la sequenza licitativa:       NORD     -        EST      -        SUD      -      OVEST
                                                                  1
                  Pas                Pas                  ?

dovrete risvegliare con 1 e non commettere l'errore di dichiarare 1 Senza Atout.
In situazioni simili, occorre in effetti preferire il risveglio licitando una quinta maggiore al risveglio con 1 S.A.

Mano 2
Q8653
A6
K75
JT2

3. Il risveglio con un contro.

È il risveglio più frequente; come i contro di apertura classici, esso chiede al compagno di licitare un colore o di dare una risposta a Senza Atout.
Ma se quest'ultimo è passato con forza di apertura e con una lunga nel colore di apertura, potrà trasformare tale CONTRO (di risveglio) in Contro punitivo: si tratta del cosiddetto "Colpo di sandwich" .
La forza minima del Contro di risveglio è di 7 punti 0nori.
Le esigenze del Contro di risveglio, dal punto di vista della distribuzione, sono praticamente nulle. Occorrerà semplicemente evitare di contrare con una lunga nel colore dell'apertura avversaria.
Vi abbiamo appena detto che per dare un contro di risveglio le esigenze di distribuzione erano quasi nulle.
Tuttavia, con delle mani deboli (da 7 a 10 punti 0.), occorre avere una distribuzione favorevole, e cioè essere corti nel colore avversario.
Ecco qualche esempio. Supponiamo che la sequenza licitativa sia:

                                  NORD      -        EST      -        SUD      -      OVEST
                             
      1
                  Pas                Pas                   ?

e che Ovest abbia una delle seguenti quattro mani:

Mano 3
KQ765
AQ8
A53
32

Mano 4
AKQ52
AKJ2
432
2

Mano 5
A964
KT4
Q7432
2

Mano 6
A873
KT42
64
Q32

Con la mano n. 3., mano di 16 punti D.O., occorre naturalmente contrare e non dire 1 , poiché avete un valore di apertura.

La stessa cosa per la mano n. 4: con 20 punti D.O. occorre contrare.

Con la mano n. 5, non avete il diritto di dichiarare 1 con quattro carte, non avete il diritto di licitare 1 S.A. con un singolo a fiori (d'altronde non avete che 9 Punti); non avete il diritto di contrare con cinque carte nel colore avversario; inoltre, il vostro compagno, che è certamente corto a quadri, non deve essere molto forte poiché non ha potuto nominare un colore o dare un contro di apertura. Dovete, pertanto, passare!
Con la mano n. 6 non avete che 9 punti 0., ma essi sono distribuiti favorevolmente: dovete contrare. Supponiamo ora che lo svolgimento della dichiarazione sia il seguente:

                                NORD        -        EST      -        SUD      -      OVEST
                                  1
                  Pas                2                     Pas
                                  Pas                   
?
E che Est abbia una delle seguenti mani:

Con le mani 7 e 7, avendo valori di apertura ma essendo lunghi nel colore degli avversari, dovete passare. Se contraste, costringereste il vostro compagno, che non ha quadri, a scegliere un colore nobile, nel quale non avete appoggio.
Con la mano 9, se foste stato in posizione di risveglio come quarto giocatore dopo l'apertura di 1
seguita da due "Passo", avreste po-

Mano 7
Q7
A3
AK853
6532

Mano 8
A82
A2
KJ432
Q52

Mano 9
A964
KT4
Q32
J82

Mano 10
A873
KT42
6
Q432

tuto dichiarare 1 S.A.; ma in questo caso, la dichiarazione è giunta a livello due e per dire 2 S.A. dovreste possedere almeno 12 p.O. Con i vostri brutti 10 p.O. non vi resta che una sola buona dichiarazione: "Passo".
Con la mano n. 10, al contrario, anche se avete solo 9 p.O., avete un'ottima distribuzione, una tricolore con il singolo nel colore dell'apertura avversaria. Dovete contrare: qualunque colore vi dica il vostro compagno avrete un buon fit.

Con una mano "bomba" con forza illimitata, a partire dai 24 p.D.O., forcing manche prima interverrete, anche se siete in posizione di risveglio, con un Contro, costringendo il vostro compagno a dichiarare (sarà talmente debole che non può passare in quanto non "regge" il contro) e poi effettuerete una surlicita del colore avversario.




RISVEGLIO DOPO UNA APERTURA DI 1 S.A.



Vediamo ora un caso particolare: il risveglio dopo una apertura di 1 S.A.
Lo svolgimento della dichiarazione è stato:

                                        NORD        -        EST      -        SUD      -      OVEST
                                   
    1 S.A.                  Pas                Pas                   
?


Il più delle volte, dopo una apertura di 1 S.A., Ovest passerà. Ma altre volte sarà possibile un risveglio con una delle due seguenti dichiarazioni:

- la nomina di un colore a livello minimo, cioè al livello di due;
- il risveglio con un Contro.



1. La dichiarazione di un colore a livello minimo, cioè a livello 2


Una sola esigenza per licitare in risveglio 2
, 2 , 2 , 2 : avere un colore robusto, almeno sesto. I1 numero di punti è completamente indifferente. In effetti, il compagno dell'apertore ha indicato, con il suo passo, che era molto debole ed entrambe le linee possederanno circa 20 p.O.; se Ovest ha pochi punti onori, ciò è forse meglio perché è il suo compagno che li possederà.
Essi saranno allora collocati dopo l'apertore, cioè favorevolmente piazzati.

Per esempio, Ovest potrà licitare 2 , anche se vulnerabile, con la mano descritta nel diagramma a lato.
Il compagno Est ha certamente una mano assai forte ma dovrà comprendere che il suo compagno fa affidamento proprio sui suoi punti e non dovrà appoggiarlo che con  una mano eccezionalmente efficace.

Mano 11
QJ9
QJT965
83
62

2. Il risveglio con un Contro.


È una licita molto rara. In effetti, per contrare la dichiarazione di 1 S A di 16 ÷ 18/19 p.O., con una mano sfavorevolmente collocata in rapporto alla mano dell'apertore, occorre una mano particolarmente potente cioè una mano più forte di quella dell'apertore.
Per principio, per contrare 1 S.A: (16÷18 p.O.), occorrono almeno 18 punti 0.

Questo contro, alla destra di un'apertore di 1 S.A., è anche una licita che invita il compagno a passare, cioè a trasformare, se lo regge, questo contro in Contro punitivo.

POSIZIONI PERICOLOSE DI RISVEGLIO


In generale, occorre evitare di risvegliare quando gli avversari, con la loro dichiarazione, hanno
evidenziato che il loro campo possiede più punti onori del vostro.
Esistono due situazioni caratteristiche:

1.   NORD  -  EST  -  SUD  -  OVEST
        1
        Pas    1 S.A.         ?


Sud promette da 8 a 10 punti O.; nel caso più favorevole, gli  avversari hanno un minimo di 20 punti O. Non bisogna risvegliare che con un colore particolarmente robusto.

2. Il rispondente ha fatto un cambio di colore 2 su 1 promettendo una forza minima di 10 punti O.
Ecco due esempi:

NORD  -    EST    -    SUD        OVEST      oppure      NORD    -    EST  -    SUD    -  OVEST
  1
          Pas          2             Pas                              1             Pas        2           Pas
  2
          Pas          2             Pas                              2             Pas        Pas            ?
  Pas            ?

Dopo questi due tipi di sequenze, a meno di possedere una mano eccezionale, occorre come regola generale passare. Da qualche anno i risvegli sono molto più spesso impiegati dai buoni giocatori, ed il numero di cattivi interventi diretti è nettamente diminuito.
Risultato: la qualità del bridge è migliorata. In effetti, il risveglio, utilizzato giudiziosamente, è una dichiarazione meno pericolosa di un intervento diretto e, contrariamente al giocatore che interviene, il giocatore che ha deciso di risvegliare possiede molte più informazioni sulla forza totale delle due mani degli avversari e sulla loro distribuzione.



ALTRI RISVEGLI



Trattasi di licite non frequenti; esse sono:
- la dichiarazione di un colore a salto;
- la dichiarazione di una bicolore minore (2 S.A., la surlicita del colore di apertura, il salto a 3
);

Tali dichiarazioni mantengono le stesse caratteristiche delle dichiarazioni che venivano fatte in intervento.
La dichiarazione di un colore a salto viene fatta con una mano con forza di apertura (13÷14 p.O.) ed un buon colore almeno sesto, chiuso o semichiuso.
La dichiarazione di 2 S.A., a salto oppure a livello, indica una bicolore nei minori, se gli avversari hanno dichiarato un solo colore, o una bicolore contraria almeno 5-5, se ne hanno dichiarati due; la surlicita del colore di apertura indica una bicolore "Top and bottom", ed il salto a 3
una bicolore nei colori più nobili, escludendo il colore dell'apertura avversaria.

<<<

>>>