IL CORSO ELEMENTARE SUL GIOCO DELLA CARTA

DODICESIMA LEZIONE


Mano n° 3

Seduti in Sud, siete impegnati nel contratto di 6 e ricevete l'attacco di Q .
                                                                                  La dichiarazione:

Prima fase: Quante perdenti mi  posso  permettere?
Vi servono dodici prese, potete cederne una soltanto.
Seconda fase: Quante perdenti ho?
Picche: 0  Cuori: 2  Quadri: 0  Fiori: 0    Totale: 2 perdenti
Terza fase: Come posso eliminare delle perdenti?
Potete eliminare una perdente a cuori se i resti nel colore sono 4-2 e trovate un Onore secondo, chi entra in presa potrebbe non avere un buon ritorno.
Quarta fase: Come coordinare questi passaggi?
Dopo aver preso in mano e dato due battute di atout, eliminate le fiori e le quadri dalla vostra mano e da quella del Morto, dopo di che giocate Asso di cuori e cuori.
Se trovate i resti a cuori 4-2 (50%) chi entra in presa con il Re o la Dama, dovrà riuscire a fiori o a quadri in taglio e scarto.
Problema difensivo di Ovest. Per evitare la messa in presa a cuori con il Re con il conseguente ritorno in taglio e scarto, Ovest deve sbloccarsi scartando il Re di cuori sull'Asso di Sud, mettendo in atto il Colpo dell'Imperatore ed il dichiarante non potrà scartare le due cuori perdenti.

<<<

>>>