IL CORSO ELEMENTARE SUL GIOCO DELLA CARTA

DODICESIMA LEZIONE


Mano n° 10

Seduti in Est  vi apprestate a  giocare il contratto di 7   e ricevete l'attacco di  K di .
                                                                                          La dichiarazione:

NOTA (*):
La dichiarazione 4 S.A. non è richiesta d'Assi ma contro Cuebid indicante il possesso di controllo a
.

Prima fase: Quante perdenti mi  posso  permettere?
Giocate il Grande Slam, non potete cedere alcuna presa!
Seconda fase: Quante perdenti ho?
Picche: 0  Cuori: 1  Quadri: 0  Fiori: 2  Totale: 3  perdenti
Terza fase: Come posso eliminare delle perdenti?
Avreste dovuto fermarvi a 6
, ma ora siete in ballo e dovete ballare!
Avete una perdente immediata a cuori ed una differita a fiori, la quarta fiori potrebbe affrancarsi se i resti sono 3-3 oppure potrebbe essere tagliata al Morto se i resti in atout sono 2-2.
Trovate un modo (non sicuro) per fare la mano?
Quarta fase: Come coordinare questi passaggi?
L'unico modo per fare la mano è l'espasse al taglio al Re di picche del Morto: se è in Nord, anche quarto, avrete mantenuto il Grande Slam!
Eliminate gli atout e giocate allora piccola picche per l'Asso e Dama di picche dal Morto e, se Nord non supera, scartate la cuori perdente della mano e seguitate con il Fante.
Quando Nord supererà, tagliate e tornate al Morto con l'Asso di fiori, rigiocate le picche franche su cui scarterete le due fiori perdenti della mano.

<<<

>>>